Il successo di “Work Bitch” di Britney Spears tra boicottaggio e censura

Sta per uscire tra pochissime ore il nuovo singolo di Britney Spears “Perfume” che anticipa l’uscita dell’ ottavo album in studio “Britney Jean“.

Nonostante lo sforzo innovativo, “Work Bitch” -il primo estratto- non è riuscito ad essere incisivo per il ritorno della star,probabilmente dovuto al fatto che la canzone è stata censurata un po ovunque così come il video.

Ora, il testo di Work Bitch non è affatto volgare,personalmente lo trovo fortemente motivazionale,non solo ma il “work bitch”utilizzato almeno 40 volte nella canzone assume un carattere decisamente energizzante e non provocante o discriminante.

Perchè censurarla quando è stato passato a tutte le ore una canzone misogena come “Blurred Lines“.

Parliamo del video, vediamo una Britney decisamente provocante (ad eccezione dei suoi pantaloni a zampa utilizzati nella sessione di danza)ma basta,nulla di più.

Perchè molti stati come UK hanno voluto censurarlo trasmettendolo solo dopo le 22 quando sono stati passati  video di Rihanna dove il concept era quello di lei che si toccava le parti intime a più non posso.

Insomma, Britney che subisce boicottaggi da parte di radio ed emittenti è un discorso ricorrente tra i fans della cantante,ma certo avvalorato da molte tesi (tra le quali la censura del video di Criminal su VEVO ritirata a 2 anni di distanza dalla pubblicazione)

Intanto Work Bitch ha raggiunto la primissima posizione su iTUNES in più di 37 paesi,a distanza di 4 settimane sono 45milioni gli accessi al video su youtube e la canzone resiste nella top 30 mondiale.

Quindi .. #YoubettaworkBThe Critics Love 'Work Bitch' (Naturally)

(Foto:Britney.com)

Andrea Pasqualetti

Questa voce è stata pubblicata in Britney Spears, Eventi&Spettacoli, L' Opinionista Dice e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...