Britney Spears triste ma fiduciosa in “Britney: For The Record”

Ho appena partecipato ad un’esclusiva proiezione dei primi 35 minuti del tanto anticipato documentario di MTV, Britney: For the Record, in premiere il 30 Novembre alle 22:00. Girato 3 mesi prima della sua apparizione ai Vma di quest’anno, il fil di 90 minuti offre uno sguardo dentro la vita personale e professionale di Britney Spears. Tra le cose più interessanti, vedrete l’artista mangiare in solitudine uno sformato di patate (cucinato dal padre) la mattina dei VMA; la vedrete essere inseguita dai paparazzi; la vedrete girare il video di "Womanizer"; la vedrete incontrarsi con il suo team di manager e incidere il suo nuovo CD, Circus (in uscita il 2 Dicembre); la vedrete non rispettare lo stile di Katie Holmes mentre fa shopping a New York; la vedrete parlare di quanto lei invidi Jessica Alba per essere capace di fare la spesa con il bambino senza essere presa d’assalto dai fotografi, e la vedrete insistere sul fatto che lei non è una vittima del suo successo mentre ammette di sentirsi spesso in prigione.

Riguardo Justin Timberlake e Kevin Federline (al quale si riferisce come il papà dei suoi piccoli):
"Justin era una parte di quello che sono diventata. Quando se n’è andato con sapevo cosa avrei fatto di me stessa. Ero devastata ma l’ho gestita meglio rispetto alla rottura con Kevin… Lui ha cominciato a fare un album per se stesso e ha iniziato a fare cose per lui e non l’ho più visto.. Quando è finita mi sono sentita così sola. Non volevo pensare che fosse vero. Non l’ho mai affrontato… Sono corsa via."

Sul ricovero dal suo crollo nel 2007:
"La mia fiducia è stata davvero maltrattata… Qualche volta ci si può sentire davvero soli… Avevo perso la testa. Ho perso la ragione. Ho perso me stessa. Ho permesso a certe persone di entrare nella mia vita ed erano cattive.. perchè ero sola… Ne ho pagato davvero le conseguenze. Che periodo… Che diavolo stavo pensando?"

Sul successo:
"All’inizio, è fantastico, per i primi due anni… Sono una celebrità!… Non mi ha toccato davvero finchè non ho lavorato per 6 anni… Volevo smettere. Volevo crearmi una nuova vita.

Sullo stato attuale della sua vita:
"Se so che la mia vita è strana? L’ho sempre saputo. Non la vedo strana… Sono come incastrata in questo posto e non so come affrontare la cosa. Devo cavarmela tutti i giorni… E’ meglio non provare niente e avere la speranza piuttosto che sentirsi nell’altro modo… E’ brutto. E’ triste." Scoppia in lacrime. Poi si lamenta che la sua vita è troppo sotto controllo in questi giorni: "E’ come il "giorno della marmotta" tutti i giorni.. Sono in questa situazione, cerco di renderla il più normale possibile per me… Potrebbe andare molto peggio. Ci sono persone fuori che stanno peggio di me… Ero solita essere una "tipa cool" ma sento che i paparazzi me l’hanno tolto, come, il modo in cui ho vissuto la mia vita. Ero una "tipa cool" ma non lo sono più."

(THANKS: TRANSLATE:itsandrew/BFC)

Questa voce è stata pubblicata in Britney Spears. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...