In Romania pochi Cinema e in mano allo Stato

(ANSA)
 – BUCAREST, 18 APR –
Tra i paesi europei,
 la Romania ha il minor numero di cinema (0,4 ogni 100.000 abitanti) e di spettatori (0,2 per abitante in un anno).
Secondo il Centro romeno di studio e ricerche nel campo culturale,
 uno dei motivi e’ la pessima infrastruttura delle sale,
attribuita dal ministro della cultura Adrian Iorgulescu al fatto che la stragrande maggioranza dei cinema sono ancora dello stato.
 Oltre il 20% della popolazione ha pero’ computer e dvd e il 75% ha accesso alla Tv via cavo.
 
Questa voce è stata pubblicata in News Dal Mondo. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...